Kimia S.p.A.

5 novità dal mondo dell'edilizia

Quali sono le ultime novità dal settore dell'edilizia in Italia? Scoprite le 5 news scelte per voi. Aggiornamenti sulle normative di riferimento, informazioni su programmi e iniziative per l'edilizia pubblica e privata e i migliori articoli di approfondimento tratti dai principali siti del settore.

1. L'ANAC ha presentato in Parlamento la Relazione Annuale per l’anno 2014

Raffaele Cantone ha presentato in Parlamento la prima relazione annuale sulle attività dell'ANAC, l'Autorità Nazionale Anticorruzione di cui è Presidente. La relazione ha fornito l'occasione per passare in rassegna quanto fatto fino ad oggi nel settore degli appalti pubblici e quanto ancora si farà per contrastare i fenomeni corruttivi e per indirizzare le pubbliche amministrazioni verso la corretta applicazione delle norme in materia di affidamento dei contratti, di prevenzione della corruzione e di rispetto degli obblighi di pubblicità e trasparenza. Tra le principali misure adottate dall'Authority, 11 commissariamenti per appalti conseguiti attraverso attività illecite, 1.251 fascicoli di vigilanza aperti, 51 delibere emanate e 571 sanzioni comminate.

Potete leggere la relazione presentata da Raffaele Cantone qui.

2. Pubblicata l’Anagrafe delle Opere Incompiute di interesse nazionale

E’ stato pubblicato l’aggiornamento dell’Anagrafe delle Opere Pubbliche Incompiute di interesse nazionale. L’elenco è disponibile on-line e fa riferimento alle opere incompiute al 31 dicembre 2014. Ad oggi risultano 649 le opere pubbliche che non sono state completate ma mancano ancora quelle della Regione Sicilia, il cui elenco è in fase di stesura.

L'elenco numerico completo regione per regione, lo trovate qui.

3. Fondo Kyoto: via alle domande per i contributi agevolati

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 145 del 25 giugno 2015 è stato pubblicato l'Avviso del Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare che comunica l’apertura dello sportello per la presentazione delle domande a valere sul Fondo Kyoto per l’efficientamento energetico degli edifici scolastici. Entro novanta giorni a partire dal 25 giugno, avranno diritto a presentare la domanda per la concessione dei finanziamenti a tasso agevolato i soggetti pubblici proprietari di immobili pubblici destinati all'istruzione scolastica, universitaria e di alta formazione artistica, musicale e coreutica (Afam). Per ottenere l'agevolazione, tra i vari requisiti, gli interventi dovranno portare a un incremento dell'efficienza energetica e, in base alle condizioni degli edifici, prevedere l'adeguamento alle norme in materia di prevenzione antisismica e assicurare la bonifica o messa in sicurezza delle parti di immobile contaminate da amianto.

Ulteriori informazioni qui.

4. Programma Iscol@: 142 milioni per l'edilizia scolastica in Sardegna

Sta per partire in Sardegna il programma di edilizia scolastica chiamato "Iscol@". Il programma, voluto dal Presidente della Regione Francesco Pagliaru, prevede sia interventi di costruzione di nuovi edifici, riqualificazione e ampliamento, che interventi di messa in sicurezza. Il progetto Iscol@ avrà durata triennale. Per l'anno 2015 è previsto lo stanziamento di 142 milioni di euro per finanziare 142 concorsi di progettazione e 580 interventi di riqualificazione e messa in sicurezza.

Potete scoprire maggiori dettagli sul progetto Iscol@ qui.

5. Riforma appalti: i dieci nodi ancora aperti dopo il primo sì del Senato. L'analisi del Sole24 Ore

Concludiamo con una notizia di approfondimento pubblicata su "Edilizia e territorio" il Quotidiano del Sole 24 Ore. Si torna a parlare del Disegno di Legge Delega sugli appalti pubblici, di cui vi avevamo parlato dopo l'ok da parte del Senato (leggi il nostro articolo). Nell'attesa che la Camera approvi il testo, il Sole 24 Ore ci propone una lista di 10 questioni ancora aperte che rischiano di aprire falle nel Disegno e dunque di minarne l'efficacia.

Dal numero delle stazioni appaltanti al sistema di qualificazione, se ne parla qui.

Ti è piaciuto il contenuto dell'articolo? Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato sulle nostre novità.

Kimia S.p.A.

Via del Rame, 73
06134 - P.te Felcino
Perugia (PG) - Italia

Phone:
+39 075 591 80 71
Fax:
+39 075 591 33 78
Email: info@kimia.it