Kimia S.p.A.

Chiesa di San Domenico


Cantiere Interventi di consolidamento e restauro della Chiesa di San Domenico a l’Aquila
Anno 2015
Località L'Aquila
Zona L'Aquila
Europa
Italia
Abruzzo

Committente Provveditorato Interregionale alle OO.PP. per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna
Progettista Arch. Paolo Rocchi
Direzione dei lavori Arch. Maurizio D'antonio
Categorie di intervento Consolidamento strutturale con materiali compositi
Consolidamento strutturale con prodotti a calce
Ancoraggi placcaggi inghisaggi di precisione micropali e tirantature

La Chiesa di San Domenico a L'Aquila, edificata nel 1309 da Carlo II d'Angiò, è stata più volte danneggiata e ricostruita a seguito dei frequenti terremoti che si sono succeduti nell'area nel corso dei secoli. L'ultimo di questi, quello del 2009, ha provocato gravi lesioni e crolli che hanno coinvolto, in particolare:

  • la porzione sommitale della facciata;
  • le volte a botte di copertura dei due bracci del transetto;
  • le strutture voltate a copertura delle navate;
  • la volta di copertura dell'abside.

La gravità dei danni ha richiesto un lungo e complesso intervento di restauro e consolidamento strutturale e indotto il progettista, l'Arch. Paolo Rocchi, a impiegare soluzioni innovative per sanare i dissesti riscontrati e garantire il miglior comportamento strutturale d’insieme all'edificio.

Il consolidamento delle volte con il sistema Tectoria COCCIOFORTE

Tra le soluzioni impiegate c'è il nostro Tectoria COCCIOFORTEun sistema di rinforzo che è stato ultilizzato per la volta di copertura del braccio destro del transetto. Fortemente lesionata dal sisma, la volta è stata oggetto di un intervento di consolidamento sulla superficie estradossale attraverso il puntellamento della volta stessa, la sigillatura delle lesioni dall’estradosso e l'applicazione di una cappa collaborante con Tectoria COCCIOFORTE. La cappa collaborante è stata infine ancorata con profilati metallici a C 50x100 mm lungo il perimetro murario e tramite profilati metallici a L 80x120 mm in corrispondenza degli archi trasversali adicenti.

Tectoria COCCIOFORTE per il consolidamento della Chiesa di San Domenico a L'Aquila

Gli stessi procedimenti sono stati attuati anche per il consolidamento:

  • delle volte a copertura dell'abside e delle cappelle adiacenti, 
  • delle volte delle navate laterali e degli archi posti a separazione delle campate.

Le fasi di realizzazione delle cappe collaboranti con Tectoria COCCIOFORTE sono documentate dall'ampia galleria fotografica qui sotto, realizzata con il contributo del nostro responsabile tecnico di zona, l'Arch. Michele Pesaola.

PER APPROFONDIRE: Cappe collaboranti con Tectoria COCCIOFORTE: 5 ragioni per scelglierle

Galleria fotografica: 


Ti è piaciuto il contenuto dell'articolo? Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato sulle nostre novità.