Kimia S.p.A.

Kimia propone soluzioni per interventi di manutenzione edilizia in qualunque settore (residenziale, industriale, monumetale, infrastrutturale), tanto di tipo strutturale (ripristini, conoslidamenti, ancoraggi) quanto di tipo non strutturale (impermeabilizzazioni, deumidificazioni, intonaci e rasature, coibentazioni termiche, bonifiche amianto). Attraverso la nostra rete di tecnici-commerciali, progettisti ed applicatori di fiducia, ci impegnamo di volta in volta a consigliarti la soluzione migliore per rispondere a tutte le tue esigenze!

 

Compositi per il consolidamento strutturale

Dalle lamine in carbonio alle reti in fibra di vetro sino ai tessuti in acciaio Inox, le soluzioni Kimia sono il risultato di oltre 30 anni di ricerca e innovazione nel campo dei compositi.
Vuoi saperne di più sui campi di utilizzo?
Compila il modulo che trovi qui in fondo e scarica il nostro prontuario per la messa in sicurezza e il consolidamento strutturale.

 

Sistemi FRP (Fiber Reinforced Polymer)

Si tratta di materiali fibrorinforzati in matrice polimerica. La matrice è generalmente a base di resine epossidiche mentre i rinforzi sono costituiti da fibre di carbonio, ma anche vetro o aramide. Sono disponibili in forma di nastro, rete o come elementi rigidi pultrusi (barre e lamine). Trovano largo impiego nel recupero dell'esistente, in particolare per placcare elementi inflessi, rinforzare a taglio travi e setti, confinare pilastri ed effettuare cerchiature di edifici.

Scarica il 
prontuario 

Sistemi SRG (Steel Reinforced Grout)

Negli SRG la matrice di incollaggio è inorganica e le fibre sono in acciaio INOX, materiale che consente sia l'ancoraggio che la pretensionatura. Gli SRG sono usati negli interventi di consolidamento strutturale di elementi in muratura, cemento armato e c.a. precompresso e vengono usati per la realizzazione di cordoli armati, il consolidamento di volte, travi e travetti, il rinforzo di elementi prefabbricati in CLS con debole armatura e laterizi armati.

Scarica il 
prontuario 

Sistemi FRCM (Fiber Reinforced Cementitious Matrix)

Gli FRCM derivano dall’accoppiamento di una rete di fibra in carbonio o vetro con una matrice inorganica cementizia. Le fibre sono a maglie larghe per consentire alla malta un perfetto inglobamento. Vengono usati per realizzare intonaci armati doppi o su singola facciata, per  la sarcitura di lesioni passanti e non passanti di maschi murari e per il collegamento perimetrale di tamponature e partizioni interne a pilastri e travi.

Scarica il 
prontuario 

 

Iscriviti alla newsletter e scarica il prontuario Kimia

Compila il modulo di iscrizione alla newsletter e scarica il nostro prontuario sulla messa in sicurezza e il consolidamento strutturale degli edifici. E se hai bisogno di supporto in fase progettuale o in cantiere, scrivi un messaggio nell'apposito spazio o contattaci al numero 075.5918071. Siamo a tua disposizione per note tecniche, consigli su come ottimizzare le operazioni, proposte di miglioramento, preventivi e campionature dei nostri prodotti.